Condivisione, riflessione e apertura: un’esperienza bellissima

La mia esperienza con i “gruppi di crescita” di Via Pacis nella Comunità di Arco (TN) è partita come una sostituzione degli incontri di preghiera settimanali. Nel senso che, non potendo partecipare a questi ultimi, causa università, speravo di avere un momento di preghiera simile. Tali aspettative sono state completamente polverizzate in positivo.

Certo, durante queste serate ci sono stati dei momenti di preghiera fortissimi ed indimenticabili, però quello che ricorderò per sempre è altro. Sono i momenti di condivisione, di riflessione e di apertura. In ogni incontro ho scoperto sempre di più un ambiente in cui potermi mettere a nudo interamente, mostrando le mie debolezze, le mie insicurezze e le mie profonde preoccupazioni. Tutto ciò senza essere minimamente giudicato e, anzi, sentendomi accolto ed aiutato. In poche parole, ho scoperto dei fratelli e delle sorelle.

E, come se ciò non fosse abbastanza, le condivisioni degli altri mi hanno toccato ancora di più. Essendo uno dei più giovani del gruppo, alcune condivisioni mi hanno mostrato un esempio per il futuro ma, più importante, mi hanno mostrato la forza di un percorso di fede duraturo. Le esperienze testimoniate sono state un esempio vivissimo di come il sentiero della vita, pur essendo a tratti estremamente difficile, venga indirizzato dal Signore verso ciò di cui abbiamo più bisogno, verso le persone di cui abbiamo più bisogno e che, se ci affidiamo a Lui, questo tortuoso e difficile sentiero è affrontabile. In sostanza questa esperienza è partita per me come un semplice insieme di incontri di preghiera e si è presto trasformata in un’esperienza di comunità viva e cristiana, un’esperienza di accoglienza reciproca e fede. Un’esperienza bellissima.

Gabriele Pernici

Se desideri sapere di più sugli incontri di preghiera , clicca qui

Articolo precedente
Guarire per servire