Social

 

Lingue

  • Italiano
  • English
  • Español

Il nord e il sud del mondo si incontrano

31 Mar 2017
Nella cornice del Centro Internazionale Via Pacis si è svolta la toccante serata 'Nord e sud del mondo si incontrano'. La responsabile dei progetti di solidarietà, Roberta Riccadonna, dopo aver illustrato le numerosissime iniziative in Asia, Africa, Europa e Sud America, per i più poveri e svantaggiati, ha ricordato il terribile tifone Hayan che nel 2014 ha prodotto distruzione e morte.
Subito dopo ha introdotto, in collegamento Skipe,  suor Rosanna Favero, referente delle adozioni a distanza nelle Filippine.
 
Suor Rosanna, con la consueta amabilità ed entusiasmo ha descritto la situazione di violenza che caratterizza oggi le Filippine, ma anche la generosità e la voglia di vivere dei poveri che vengono aiutati dal sostegno a distanza Via Pacis. Circa 700 bambini - e con loro le rispettive famiglie - possono vivere, studiare e sperare, in un clima sereno e aperto alla gioiosa gratitudine.
Il momento è stato emozionante perchè alcuni dei bambini e ragazzi 'adottati' erano presenti in video e hanno dato il loro saluto ai numerosi presenti in sala. Altrettanto toccanti sono state le quattro testimonianze dal vivo: una studentessa di liceo, una parrocchia, e due famiglie hanno testimoniato che il dare un aiuto per il sostegno di questi piccoli non è banalmente il fare un'offerta: è accogliere in casa un altro figlio, pianificando anche per lui i conti di casa, superando difficoltà e timori. E sperimentare che la provvidenza davvero agisce, donando in cambio gioia, amore e speranza senza confini.