Emergenza Myanmar: adotta una bambina a distanza

La situazione in Myanmar è drammatica e le ragazze della casa di accoglienza si trovano in serio pericolo a causa della dittatura che in questi giorni ha sconvolto il paese. Oltre a quello che già riportano i media, nelle persone cresce il timore di tornare a vivere ancora le tristi esperienze passate.
Nel 2014, Via Pacis ha realizzato una struttura per ospitare bambine e ragazze orfane o lasciate dalle famiglie che vivono in zone pericolose e nei campi profughi a causa del protrarsi di guerriglie tra forze governative e gruppi di ribelli. Nella “Casa della Pace” le bambine trovano un rifugio sicuro e la possibilità di frequentare la scuola. In questi giorni, le suore che gestiscono la struttura, stanno provvedendo a far posto ad altre bambine. Sono provate da questi eventi inaspettati ma sentono il sostegno della preghiera che è offerta da tante persone. Grazie a Via Pacis molte bambine sono già in adozione a distanza, ma altre 70 stanno aspettando una possibilità, per questo chiediamo il vostro sostegno.

Bastano 26€ al mese… la libertà non ha prezzo!

Con la tua adozione puoi salvare una vita!

Compilando questo modulo riceverai entro qualche giorno le informazioni necessarie per avviare l’adozione a distanza.
In questo momento, a causa della situazione politica, non ci è possibile fornire l’identità precisa della bambina che stai per adottare. Appena la situazione ce lo permetterà ti faremo avere la scheda individuale, sarà nostra premura tenerti aggiornato.

Visualizza e accetta le condizioni sulla Privacy Policy

all’invio di comunicazioni relativa all’attività delle Associazioni Via Pacis e Via Pacis Onlus tramite SMS e/o e-mail.
reCAPTCHA is required.
Menu