Settimana per la pace in Colombia

Da 33 anni, la radio colombiana dedica nel mese di settembre, un’intera settimana al tema della pace.

La Colombia, come tanti altri Paesi nel mondo, vive in un clima di tensione: negli ultimi anni la violenza è aumentata e non solo quella in strada, ma anche quella domestica. Quattro anni fa fu anche firmato un processo di pace, che stenta però a concretizzarsi.

Via Pacis Colombia, che da anni è presente in varie zone del Paese ed è uno dei membri attivi della commissione diocesana del perdono, della riconciliazione e della pace della diocesi di Armenia, ha partecipato al programma radiofonico, durante il quale Julian e Bibiana, responsabili di Via Pacis Colombia, hanno parlato del perdono come primo e fondamentale passo verso la pace. Hanno anche guidato un momento di preghiera durante il quale hanno dato la possibilità agli ascoltatori di fare un’esperienza personale di perdono nella propria vita.

Il perdono è un super dono, che può essere dato e ricevuto; un dono che ci rende capaci di amare. Il perdono si prende cura dello spirito e del corpo, curando le ferite causate dal risentimento. Ripristina la pace del cuore e la libertà interiore.

Il perdono è la chiave delle nostre relazioni: con noi stessi, con gli altri e con Dio; è una decisione: non è un sentimento, ma un atto di volontà e una libera scelta. Non è un atto isolato, ma piuttosto uno stile di vita. È un processo e un viaggio verso la libertà interiore: non è qualcosa di meccanico, ma di saggezza che richiede forza, perseveranza e determinazione. Solo affidandoci alla guida e alla misericordia di Gesù possiamo percorrere tutte le tappe.”

 

Al seguente link è possibile riascoltare la trasmissione in lingua spagnola.

Articolo precedente
Effetto smarrimento
Articolo successivo
Uganda: perdono in radio
Menu